fbpx

Ritornano i contest sulla sostenibilità

|

Sono tre i contest sulla sostenibilità lanciati da Open Group per quest’anno. L’obiettivo? Contribuire insieme alla tutela dell’ambiente.

Pratiche di sostenibilità

Open Group lancia una nuova chiamata all’azione al suo personale: un’iniziativa per stimolare tuttə a inventare nuove strategie volte a ridurre l’impatto della cooperativa e contribuire insieme alla tutela dell’ambiente.

Dopo il successo della prima edizione della campagna Open Green. Cooperiamo per l’ambiente, infatti, abbiamo pensato di fare una scommessa ancora più grande e allargare gli ambiti delle nostre pratiche di sostenibilità.
Quest’anno i contest con cui vogliamo metterci in gioco diventano tre. I temi che svilupperanno sono risparmio energetico e consumo consapevole, economia circolare e pratiche di riutilizzo, e infine lotta allo spreco alimentare.

Siamo convintə che ognunə nel proprio piccolo può fare la differenza. Ogni persona può prendere parte a un cambio di paradigma, esprimendo la propria creatività e divertendosi nel farlo.

Contest sostenibilità

I contest sulla sostenibilità

Il primo contest lanciato è Open Green – vol.2, che abbiamo deciso di riproporre visti i risultati ottenuti lo scorso anno. Da tempo Open Group si impegna per incentivare il risparmio energetico e la riduzione degli sprechi nei servizi.
È il contest rivolto a tuttə quellə che spengono le luci quando escono dalla stanza e chiudono il rubinetto mentre si spazzolano i denti.

C’è poi il contest pensato per le persone creative e fantasiose della cooperativa, per chi è fermamente convinta/o che ogni rifiuto può diventare una risorsa e avere una seconda possibilità. Lo abbiamo chiamato L’ARTEfatto senza impatto: chi partecipa avrà la possibilità di dare espressione alla propria idea di economia circolare, raccontandone i benefici per l’ambiente e la società. Come? Attraverso la pittura, la scultura, oppure raccontando una storia virtuosa di economia circolare attraverso foto, video e anche fumetti.

Infine, abbiamo pensato anche a chi ha l’abilità di trasformare le rimanenze del frigo in gustose polpette o di organizzare in anticipo i pasti cuocendo quantità infinite di verdure e legumi.
#menospesastessaresa è l’altro contest rivolto ai nostri servizi, allo scopo di stimolare buone prassi che favoriscano una sana nutrizione e riducano lo spreco alimentare.

Tutti i dettagli del regolamento si possono leggere qui.


News

Fuori Orario, la nostra prima festa aziendale

Fuori Orario, la nostra prima festa aziendale
Fuori Orario nasce come momento di condivisione...

La scrittura romana: l’evento di Claterna

La scrittura romana: l’evento di Claterna
Domenica 15 maggio "Scrivere nell'antica Roma",...

Storie di sostenibilità, il nostro podcast

Storie di sostenibilità, il nostro podcast
A partire dal 13 maggio i nuovi episodi di Open...

Urbana, il festival di street art a DumBO

Urbana, il festival di street art a DumBO
Dal 6 al 15 maggio a DumBO torna URBANA, il fes...
  • Fuori Orario, la nostra prima festa aziendale

    Fuori Orario, la nostra prima festa aziendale

    Fuori Orario nasce come momento di condivisione e di festa per le lavoratrici e i lavoratori di O...
  • La scrittura romana: l’evento di Claterna

    La scrittura romana: l’evento di Claterna

    Domenica 15 maggio "Scrivere nell'antica Roma", l'evento al Museo di Claterna. Visita guidata per...
  • Storie di sostenibilità, il nostro podcast

    Storie di sostenibilità, il nostro podcast

    A partire dal 13 maggio i nuovi episodi di Open Green, il nostro podcast sulle storie di sostenib...
  • Urbana, il festival di street art a DumBO

    Urbana, il festival di street art a DumBO

    Dal 6 al 15 maggio a DumBO torna URBANA, il festival di arte underground prodotto da Open Group: ...