Skip to main content

Il commento del presidente Dognini al Bilancio

|

Giovanni Dognini, presidente di Open Group, commenta il Bilancio 2022. Protagonisti di questo anno i valori, al centro del nostro modello di cooperazione.

Il commento di Giovanni Dognini, presidente di Open Group

“Nel 2022 abbiamo avuto la conferma dell’importanza di aver intrapreso un percorso fondato sui nostri valori e di averlo sempre di più integrato nel nostro modo di fare business. Quando abbiamo definito il sistema di valori ‘We are Open’ abbiamo esplicitato e definito le nostre priorità: la sostenibilità, il benessere delle persone della cooperativa e delle comunità, i diritti e l’inclusività, l’attrattività.
Innovazione e crescita per noi vanno di pari passo con le politiche di welfare, con le azioni per la tutela dell’ambiente, con il lavoro sulla parità”.

Con queste parole il nostro presidente Giovanni Dognini commenta il Bilancio 2022 approvato dall’assemblea socə.

“Le nostre scelte – continua – ci hanno portatə a essere la prima cooperativa sociale a Bologna ad aver ottenuto la certificazione UNI Pdr 125 per il sistema gestione della parità di genere, un traguardo che ci riempie di orgoglio, perché vuol dire che siamo statə capacə di adottare una prospettiva di genere a tutti i livelli della cooperativa e di darci obiettivi concreti di miglioramento.

Gli eventi a cui stiamo assistendo negli ultimi anni (pandemia, crescita del costo della vita, cambiamenti climatici, guerre) ci spingono a pensare al futuro nostro e a quello delle nuove generazioni, a farci carico, con responsabilità e in modo etico, di ciò che facciamo. Per questo abbiamo creato Open Future, un laboratorio sul futuro che parte dagli obiettivi di lungo periodo dell’agenda ONU 2030 e si basa su un approccio inclusivo alla transizione ecologica, un approccio che non deve lasciare indietro nessunə.
Siamo consapevoli che per affrontare queste sfide è imprescindibile l’impegno di tutte e di tutti, socie e soci, lavoratrici e lavoratori. I risultati di Open Future sono stati raggiunti grazie a loro, e sono sintetizzati nel nostro Bilancio sociale 2022.
La partecipazione della nostra comunità è fondamentale perché significa riconoscersi negli stessi princìpi e negli stessi valori e lavorare insieme per sostenerli e tutelarli. L’attrattività per noi è anche questo.

Chiudiamo questo anno ancor più convintə che questa sia la strategia giusta perché i nostri valori sono il modello di cooperazione che vogliamo rappresentare”.


News

Inedita – Cronache dal futuro: i nostri primi 10 anni

Inedita – Cronache dal futuro: i nostri primi 10 anni
Il 25 maggio arriva Inedita, l'evento che celeb...

Un’escursione da Claterna al belvedere di Ozzano

Un’escursione da Claterna al belvedere di Ozzano
“Itineranti. La badessa Lucia di Settefonti" è ...

A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio

A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio
A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio...

Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami
"Quanto ne sai di soldi?" è la nostra campagna ...
  • Inedita – Cronache dal futuro: i nostri primi 10 anni

    Inedita – Cronache dal futuro: i nostri primi 10 anni

    Il 25 maggio arriva Inedita, l'evento che celebra i primi 10 anni di Open Group. Qui puoi trovare...
  • Un’escursione da Claterna al belvedere di Ozzano

    Un’escursione da Claterna al belvedere di Ozzano

    “Itineranti. La badessa Lucia di Settefonti" è l'escursione organizzata dal Museo di Claterna att...
  • A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio

    A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio

    A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio, uno dei pionieri dell'archeologia bolognese.
  • Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

    Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

    "Quanto ne sai di soldi?" è la nostra campagna in collaborazione con la consulente finanziaria Pe...