fbpx

Lazàr: le officine creative di comunità

|

Nasce nell’area di via del Lazzaretto un nuovo progetto di riqualificazione e trasformazione. È Lazàr, uno spazio aperto dove l’innovazione sociale e la produzione culturale si intrecciano

Lazàr: le officine creative di comunità

Trasformazione, reintegrazione e riqualificazione. Sono queste le azioni al centro del progetto Lazàr, Officine creative di comunità. Nell’area di via del Lazzaretto nasce un nuovo spazio in cui l’innovazione sociale e la produzione culturale si intrecciano alla partecipazione civica.

Sabato 9 aprile, dalle 16 alle 18.30, ci sarà la prima presentazione aperta al pubblico. Lazàr è un progetto coordinato dal Comune di Bologna e ASP Città di Bologna, affidato al Consorzio l’Arcolaio, di cui fa parte anche Open Group, e Cidas.

L’obiettivo di Lazàr è rinforzare, attraverso azioni condivise, gli spazi e il senso di appartenenza di chi li abita. Un lavoro svolto in sinergia con il territorio e con la comunità circostante.

Le attività di Lazàr

Il team di Lazar ha già messo a disposizione alcuni servizi: uno sportello lavoro per rafforzare l’autodeterminazione delle persone che abitano nell’are; un hub di portierato che fornirà supporto e indicazioni di accesso ai servizi territoriali, monitoraggio e gestione del verde, facilitazione di comunità.

Saranno pubblicate due call to action con l’obiettivo di aprire lo spazio e renderlo un’area di contaminazione artistica e sociale.

La prima è rivolta a realtà e associazioni che abbiano voglia di condividere lo spazio di un progetto  a vocazione sociale.

La seconda sarà per imprese creative e culturali, gruppi musicali, teatrali e di danza, circo e sport acrobatici che intendano collaborare alla costruzione della rassegna culturale estiva.

News

Acquaponica, la coltivazione sostenibile di Maieutica

Acquaponica, la coltivazione sostenibile di Maieutica
A sei mesi dall’avvio dei lavori, l’impianto ac...

Asilo cani gratuito al Rifugio notturno

Asilo cani gratuito al Rifugio notturno
Il canile del Rifugio notturno della Solidariet...

Un dottorato per dipendenti Open Group

Un dottorato per dipendenti Open Group
Open Group ha stipulato una convenzione con l'U...

La presentazione dei risultati di Nausicaa

La presentazione dei risultati di Nausicaa
Giovedì 21 luglio 2022 verranno presentati i ri...
  • Acquaponica, la coltivazione sostenibile di Maieutica

    Acquaponica, la coltivazione sostenibile di Maieutica

    A sei mesi dall’avvio dei lavori, l’impianto acquaponico realizzato nel giardino del Centro Maieu...
  • Asilo cani gratuito al Rifugio notturno

    Asilo cani gratuito al Rifugio notturno

    Il canile del Rifugio notturno della Solidarietà accoglierà i cani di cittadine e cittadini bolog...
  • Un dottorato per dipendenti Open Group

    Un dottorato per dipendenti Open Group

    Open Group ha stipulato una convenzione con l'Università di Bologna per destinare 1 posto di dott...
  • La presentazione dei risultati di Nausicaa

    La presentazione dei risultati di Nausicaa

    Giovedì 21 luglio 2022 verranno presentati i risultati di Nausicaa, un progetto focalizzato sul t...