Skip to main content

Le nostre strutture del Piano Freddo 2022

|

Anche quest’anno è attivo, nei mesi invernali, il Piano Freddo. Open Group, parte del Consorzio L’Arcolaio, partecipa con tre strutture.

Il Piano Freddo

Anche quest’anno è attivo, nei mesi invernali, il Piano Freddo. Dal 1 dicembre al 31 marzo il Comune di Bologna offre accoglienza notturna alle persone senza dimora. Il servizio è attuato da ASP Città di Bologna in collaborazione con il Consorzio l’Arcolaio, di cui fa parte anche Open Group.

225 sono i posti messi a disposizione dal Piano Freddo. Questi posti si sommano a quelli all’accoglienza ordinaria che il Comune offre durante tutto l’anno. Il numero complessivo di posti garantiti da Piano Freddo è quindi 550.

L’accoglienza delle persone senza dimora è prevista per le ore notturne, dalle 19 alle 9. Nel caso in cui scattasse l’allerta della Protezione Civile per neve o freddo intenso, l’accoglienza verrà garantita anche nelle ore diurne. Il riparo durante il giorno è offerto, su richiesta, presso i Laboratori di comunità.

Le strutture di Open Group

Le strutture e i servizi gestiti da Open Group che partecipano al Piano Freddo sono tre:

  • La struttura Fantoni, in zona FICO, è una casa colonica su due piani con un’ampia area verde. Fantoni accoglie 23 persone ed è una struttura notturna. Ad ogni ospite viene fornito un kit per la notte e per le docce, che include lenzuola, federa, coperte, asciugamani e prodotti per l’igiene personale. Tra aprile e novembre Fantoni offre un’accoglienza con modalità differente, rimanendo aperta per tutta la giornata;
  • Il Rifugio Notturno della Solidarietà, struttura dotata di un’area canile con 11 cucce. Può quindi ospitare persone senza dimora in compagna del loro cane;
  • L’Unità di Strada, servizio di prossimità che si rivolge principalmente a persone con consumo problematico e/o dipendenza da sostanze psicoattive, e a persone che rientrano nelle ‘fasce deboli’. Nel contesto del Piano Freddo, intercetta ə individuə in situazione di necessità e lə indirizza alle strutture del Piano Freddo: rappresenta, quindi, un punto d’accesso all’accoglienza.

Segnalazioni Piano Freddo

Gli operatori e le operatrici lavorano in modalità mobile: sono presenti sulla strada tutti i giorni della settimana, intercettando così in maniera capillare le persone senza dimora.

Le associazioni di volontariato e i servizi sociali posso pre-segnalare ad Unità di strada e Città Prossima-Help Center la presenza di persone senza dimora sul territorio, così da rendere ancor più efficiente il contatto. Anche i singoli cittadini e le singole cittadine possono collaborare con gli operatori del Piano Freddo, segnalando eventuali situazioni di disagio in strada alla mail instrada@piazzagrande.it.


News

Inedita – Cronache dal futuro: i nostri primi 10 anni

Inedita – Cronache dal futuro: i nostri primi 10 anni
Il 25 maggio arriva Inedita, l'evento che celeb...

Un’escursione da Claterna al belvedere di Ozzano

Un’escursione da Claterna al belvedere di Ozzano
“Itineranti. La badessa Lucia di Settefonti" è ...

A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio

A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio
A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio...

Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami
"Quanto ne sai di soldi?" è la nostra campagna ...
  • Inedita – Cronache dal futuro: i nostri primi 10 anni

    Inedita – Cronache dal futuro: i nostri primi 10 anni

    Il 25 maggio arriva Inedita, l'evento che celebra i primi 10 anni di Open Group. Qui puoi trovare...
  • Un’escursione da Claterna al belvedere di Ozzano

    Un’escursione da Claterna al belvedere di Ozzano

    “Itineranti. La badessa Lucia di Settefonti" è l'escursione organizzata dal Museo di Claterna att...
  • A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio

    A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio

    A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio, uno dei pionieri dell'archeologia bolognese.
  • Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

    Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

    "Quanto ne sai di soldi?" è la nostra campagna in collaborazione con la consulente finanziaria Pe...