fbpx

Salus Space, un progetto innovativo di rigenerazione urbana

|

Villa Salus, una struttura vuota e abbandonata da anni in via Malvezza, nel Quartiere Savena di Bologna, verrà restituita alla città attraverso la realizzazione di un progetto innovativo di accoglienza, lavoro, benessere e inclusione attiva.

Nel 2019, grazie ad un finanziamento europeo (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale tramite l’iniziativa Azioni Urbane Innovative) Salus Space aprirà definitivamente i suoi cancelli per ospitare richiedenti asilo, famiglie in condizioni di fragilità, turisti, ci sarà infatti anche una struttura ricettiva, ma anche un ristorante multietnico, laboratori artistici e artigianali, orti e giardini comuni, un’area congressi e un think tank dedicato allo studio di nuovi modelli di welfare.

Noi di Open Group siamo tra i 17 partner del progetto, coordinato dal Comune di Bologna (Istituzione per l’inclusione sociale e comunitaria Don Paolo Serra Zanetti, Ufficio Relazioni e Progetti internazionali Comune di Bologna) e ci occupiamo della comunicazione del processo che porterà all’apertura di Salus Space.

Abbiamo ideato il  logo, attraverso un percorso partecipato, e la campagna comunicativa, abbiamo strutturato il sito e stiamo coordinando la Redazione Partecipata che cura il blog Salus Space Story.

E’ un progetto fortemente innovativo, caratterizzato da una co-progettazione costante tra i partner che va ad intrecciarsi con un processo partecipativo che coinvolge i cittadini del territorio.

La scommessa alla base della vittoria del progetto salus Space nel primo bando U.I.A. sta nell’intrecciare all’accogienza i temi del benessere, del lavoro, della formazione e della creazione artigianale e artistica.

Il 4 luglio si sono riaperti i cancelli di Villa Salus ai cittadini e le cittadine per una festa che è stata soprattutto un momento simbolico di riconquista di uno spazio che era abbandonato. Ecco il video che abbiamo realizzato in quell’occasione

 


News

Il tuo 5×1000 al Giardino dei Giganti

Il tuo 5×1000 al Giardino dei Giganti
Con il tuo 5x1000 a Open Group ci aiuterai a re...

‘Ci sto? Affare fatica!’: buoni fatica

‘Ci sto? Affare fatica!’: buoni fatica
'Ci sto? Affare fatica!' prevede dei buoni fati...

La giornata dell’archeologia a Claterna

La giornata dell’archeologia a Claterna
La giornata dell’archeologia a Claterna: sabato...

In arrivo la rassegna sul tema delle dipendenze

In arrivo la rassegna sul tema delle dipendenze
Dal 15 al 24 giugno arrivano a Bologna le giorn...
  • Il tuo 5×1000 al Giardino dei Giganti

    Il tuo 5×1000 al Giardino dei Giganti

    Con il tuo 5x1000 a Open Group ci aiuterai a realizzare un laboratorio di falegnameria per le nos...
  • ‘Ci sto? Affare fatica!’: buoni fatica

    ‘Ci sto? Affare fatica!’: buoni fatica

    'Ci sto? Affare fatica!' prevede dei buoni fatica a favore delle/dei partecipanti alle attività. ...
  • La giornata dell’archeologia a Claterna

    La giornata dell’archeologia a Claterna

    La giornata dell’archeologia a Claterna: sabato 18 giugno alle 16 al Palazzo della cultura per un...
  • In arrivo la rassegna sul tema delle dipendenze

    In arrivo la rassegna sul tema delle dipendenze

    Dal 15 al 24 giugno arrivano a Bologna le giornate dell'inter-dipendenza, la rassegna di eventi p...