fbpx

La prima comunità per minori dell’Alto ferrarese

|

Nata dalla collaborazione con l’Ausl di Ferrara, la struttura di Corporeno di Cento accoglie ragazzi e ragazze in situazione di disagio.

Giovedì 4 febbraio ha aperto a Corporeno di Cento (Ferrara) “Il giardino dei giganti”, la prima comunità educativo-integrata per minori presente nel territorio dell’Alto ferrarese. Nata dalla collaborazione tra Open Group e l’Ausl di Ferrara, la comunità accoglie ragazzi e ragazze, che versano in condizioni d’isolamento e ritiro sociale, che sono stati coinvolti in comportamenti devianti e rischiosi oppure che provengono da famiglie in difficoltà in cui si rende necessario attuare azioni di tutela e protezione.

Open Group gestisce da più di vent’anni comunità educative per minori e ha maturato un’esperienza che rappresenta un importante osservatorio nella lettura dei bisogni emergenti in preadolescenti e adolescenti con componenti di malessere soggettivo imponente. La nuova struttura educativo-integrata di Corporeno di Ferrara si rivolge a quei giovani per i quali è necessario un lavoro preliminare di accoglienza, cura e trattamento terapeutico che consenta loro di inserirsi in contesti sociali ordinari, con lo scopo di svolgere una funzione riparativa, di sostegno e di recupero delle competenze e capacità relazionali, sociali e personali di minori in situazione di forte disagio.

Con questo intervento, Open Group aggiunge un nuovo elemento nella filiera di azioni contro il disagio minorile e offre un’ulteriore opportunità a quei giovani che, per motivi diversi, possono beneficiare di un percorso educativo e psicologico in comunità. “II giardino dei giganti” affonda le sue radici educative nell’ambiente terapeutico globale e le radici cliniche nella terapia dialettico comportamentale o Dbt (Dialectical behaviour therapy). Le famiglie sono ingaggiate nella progettazione degli interventi, nel sostegno alla genitorialità e nella condivisione delle modalità di accoglienza. Nello specifico, la comunità si rivolge a preadolescenti e adolescenti di entrambi i sessi e fino al diciottesimo anno di età, provenienti dal territorio ferrarese ed extra provinciale.


News

Parità di genere: i focus group con l’Università

Parità di genere: i focus group con l’Università
La cooperativa ha intrapreso un percorso a tema...

“Mettiamoci in gioco” compie 10 anni

“Mettiamoci in gioco” compie 10 anni
Il 30 novembre la campagna "Mettiamoci in gioco...

“Eroina”: la presentazione del libro all’Uds

“Eroina”: la presentazione del libro all’Uds
Martedì 6 dicembre la presentazione di "Eroina....

Tesoro mio, un webinar sulla violenza economica

Tesoro mio, un webinar sulla violenza economica
Violenza economica ed educazione finanziaria. D...
  • Parità di genere: i focus group con l’Università

    Parità di genere: i focus group con l’Università

    La cooperativa ha intrapreso un percorso a tema empowerment e leadership al femminile insieme all...
  • “Mettiamoci in gioco” compie 10 anni

    “Mettiamoci in gioco” compie 10 anni

    Il 30 novembre la campagna "Mettiamoci in gioco" contro i rischi del gioco d'azzardo, compie 10 a...
  • “Eroina”: la presentazione del libro all’Uds

    “Eroina”: la presentazione del libro all’Uds

    Martedì 6 dicembre la presentazione di "Eroina. Dieci storie di ieri e di oggi" di Vanessa Roghi....
  • Tesoro mio, un webinar sulla violenza economica

    Tesoro mio, un webinar sulla violenza economica

    Violenza economica ed educazione finanziaria. Di questo parleremo venerdì 25 novembre, con noi Ba...