Skip to main content

Il servizio civile a Open Group

|

Aperto il bando di selezione  per i giovani tra 18 e 28 anni che intendono fare un’esperienza di servizio civile

Volontari_servizio_civile

Aperto il bando di selezione  per i giovani tra 18 e 28 anni che intendono fare un’esperienza di servizio civile universale. Qui il bando completo.
Open Group
mette a disposizione, all’interno dei programmi proposti dal CNCA, 10 posti: 6 posti nell’area delle dipendenze, 4 nell’area minori e genitorialità.

Le candidature vanno presentate entro il 15 febbraio 2021. Le domande devono essere presentate esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL)  domandaonline.serviziocivile.it dove, attraverso un semplice sistema di ricerca con filtri, è possibile scegliere il progetto per il quale avanzare la candidatura.

Questi i dettagli dei progetti:

Progetto “LiberAzioni” 
Il progetto intende fornire alle persone che vivono un rapporto problematico con la droga tutte le risorse personali che possono sostenere la costruzione di un percorso alternativo. In tal senso, agirà prevalentemente consolidando le capacità e facilitando soluzioni a tutta una serie di problematiche connesse e prodotte dall’abuso. Queste competenze saranno costruite, codificate e validate con un processo di analisi delle prassi attuate e identificando una serie di metodi e strumenti che potranno consentire a tutti gli enti di accrescere notevolmente la propria capacità specifica.
Sintesi del progetto e sedi coinvolte

Progetto “Tierra, Techo, Trabajo”
Il progetto intende sviluppare competenze trasversali per l’inclusione sociale e lavorativa di immigrati e richiedenti asilo, identificate tramite un approfondimento delle più diffuse problematiche relazionali e delle più rilevanti risorse personali che possono facilitare l’incontro. Parte dall’assunto che gli immigrati vivano una condizione specifica, condizionata da rappresentazioni sociali, problematiche legali, difficoltà economiche che richiedono conoscenze e capacità adeguate. Il progetto intende creare una mappatura e una sistematizzazione delle competenze per sviluppare percorsi di inclusione lavorativa, abitativa, socio-relazionale e realizzare azioni di empowerment mirato per gli immigrati che vivono condizioni di parziale o completa emarginazione.
Sintesi del progetto e sedi coinvolte

Progetto “Forte come una donna”
Il progetto mira a creare dei contesti di accoglienza per donne vittime di violenza, progetti di sviluppo personale ed interventi capaci di promuovere risorse personali in grado di generare un processo di ricostruzione della propria vita e di integrazione sociale. In particolare, si intende sperimentare e realizzare percorsi di accompagnamento e sostegno alle donne vittime di violenza e/o in condizione di disagio, verso la messa a terra di un progetto di sviluppo personale, che le metta al centro dei processi di scelta, decisione, responsabilità, relazione attraverso consapevolezza e ascolto delle proprie emozioni e desideri, generando capacità trasformative e nuovi spazi di cura, superando l’ottica assistenziale che appare uno dei punti deboli dei servizi in questione.
Sintesi del progetto e sedi coinvolte


News

Inedita – Cronache dal futuro: i nostri primi 10 anni

Inedita – Cronache dal futuro: i nostri primi 10 anni
Il 25 maggio arriva Inedita, l'evento che celeb...

Un’escursione da Claterna al belvedere di Ozzano

Un’escursione da Claterna al belvedere di Ozzano
“Itineranti. La badessa Lucia di Settefonti" è ...

A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio

A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio
A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio...

Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami
"Quanto ne sai di soldi?" è la nostra campagna ...
  • Inedita – Cronache dal futuro: i nostri primi 10 anni

    Inedita – Cronache dal futuro: i nostri primi 10 anni

    Il 25 maggio arriva Inedita, l'evento che celebra i primi 10 anni di Open Group. Qui puoi trovare...
  • Un’escursione da Claterna al belvedere di Ozzano

    Un’escursione da Claterna al belvedere di Ozzano

    “Itineranti. La badessa Lucia di Settefonti" è l'escursione organizzata dal Museo di Claterna att...
  • A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio

    A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio

    A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio, uno dei pionieri dell'archeologia bolognese.
  • Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

    Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

    "Quanto ne sai di soldi?" è la nostra campagna in collaborazione con la consulente finanziaria Pe...