fbpx

“Mettiamoci in gioco” compie 10 anni

|

Il 30 novembre la campagna “Mettiamoci in gioco” contro i rischi del gioco d’azzardo, compie 10 anni. L’evento per festeggiare l’anniversario.

L’evento per il decennale di Mettiamoci in gioco

Mercoledì 30 novembre la campagna “Mettiamoci in gioco” compie dieci anni. In occasione di questo anniversario si terrà l’evento “Mettersi in gioco? 10 anni di impegno, insieme, contro i rischi del gioco d’azzardo”. L’appuntamento è al Centro ricreativo culturale Giorgio Costa in via Azzo Gardino 44 a Bologna.

L’evento si aprirà alle 10 e durerà fino al pomeriggio. Grazie ai numerosi interventi faremo un bilancio del percorso della campagna sino ad oggi, ma soprattutto metteremo a fuoco le strategie future e gli obiettivi a venire. Qui il programma completo.

La campagna “Mettiamoci in gioco” nasce nel 2012 per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sulle caratteristiche del gioco d’azzardo nel nostro Paese e sulle sue conseguenze sociali, sanitarie ed economiche. La campagna si pone anche due obiettivi più specifici. In primo luogo vuole avanzare proposte di regolamentazione del fenomeno. Secondariamente, ambisce a  catalizzare l’impegno di tanti soggetti che a livello nazionale e locale si mobilitano per gli stessi fini.

Tra le tante realtà promotrici di “Mettiamoci in gioco” c’è il Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA), del quale fa parte Open Group.

Il Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza

Il CNCA è un’associazione di promozione sociale a cui aderiscono circa 250 organizzazioni fra cooperative sociali, associazioni di promozione sociale, associazioni di volontariato ed enti religiosi. Il CNCA è attivo nell’ambito del disagio e dell’emarginazione, con l’obiettivo di promuovere diritti di cittadinanza e benessere sociale.

Nel contesto del CNCA Open Group opera nel settore dipendenze, svolgendo un lavoro di sensibilizzazione e promuovendo azioni di prevenzione contro i rischi del gioco d’azzardo. Offriamo anche servizi specialistici di trattamento della dipendenza patologica, svolgiamo lavoro di prossimità e riduzione del danno e attiviamo progetti di cittadinanza attiva e solidale.


News

Un impianto fotovoltaico per la Rupe

Un impianto fotovoltaico per la Rupe
Nella comunità Rupe maschile di Open Group avvi...

ComCades2, formazione europea per Open Group

ComCades2, formazione europea per Open Group
Si è conclusa l’ultima fase di attività del pro...

La certificazione sulla parità di genere

La certificazione sulla parità di genere
Open Group ha ottenuto la certificazione Unipdr...

Servizio Civile 2023-2024 a Open Group

Servizio Civile 2023-2024 a Open Group
Servizio Civile 2023-2024 a Open Group: 24 i po...
  • Un impianto fotovoltaico per la Rupe

    Un impianto fotovoltaico per la Rupe

    Nella comunità Rupe maschile di Open Group avviati i lavori per un impianto fotovoltaico che prod...
  • ComCades2, formazione europea per Open Group

    ComCades2, formazione europea per Open Group

    Si è conclusa l’ultima fase di attività del progetto europeo Comcades2, al quale hanno partecipat...
  • La certificazione sulla parità di genere

    La certificazione sulla parità di genere

    Open Group ha ottenuto la certificazione Unipdr 125:2022, la certificazione sul sistema di gestio...
  • Servizio Civile 2023-2024 a Open Group

    Servizio Civile 2023-2024 a Open Group

    Servizio Civile 2023-2024 a Open Group: 24 i posti disponibili nelle aree minorenni, dipendenze, ...