Skip to main content

Il nuovo Piano Freddo del Comune di Bologna

|

Dall’1 dicembre sarà attivo il Piano Freddo per accogliere le persone senza dimora durante i mesi invernali.

Dall’1 dicembre sarà attivo il Piano Freddo con cui il Comune di Bologna assicura la possibilità di accoglienza notturna alle persone senza dimora durante i mesi invernali.

Il Piano è attuato da Asp Città di Bologna in collaborazione con il Consorzio l’Arcolaio, in particolare con Open Group e le cooperative Piazza Grande, Società Dolce, La Piccola Carovana.

Il numero di posti per rafforzare l’accoglienza durante l’inverno è di 247, che si sommano all’accoglienza ordinaria che Bologna mette a disposizione durante tutti i mesi dell’anno, per un numero complessivo di circa 550 posti.

Le strutture del Piano Freddo

Le persone accolte dal piano freddo potranno restare nelle altre strutture dalle 19 alle 9 del mattino seguente, mentre di giorno è garantito, per chi lo desidera, un riparo dalle 9 alle 19 nelle sedi dei tre laboratori di comunità. Continuerà anche l’importante lavoro di prossimità delle unità di strada nei luoghi più frequentati dalle persone senza dimora. Alcune associazioni e parrocchie mettono a disposizione altri 50 posti, organizzati in un’accoglienza diffusa in città e in alcuni comuni della cerchia metropolitana.

Prosegue l’esperienza della nostra struttura di via Fantoni, aperta 24 ore su 24, per rispondere ai bisogni di persone che lavorano, ma che non trovano alloggio in città, che necessitano di riposo durante le ore diurne. Altri posti, nella rete delle accoglienze diffuse, saranno inoltre dedicati all’accoglienza e al riposo diurno dei lavoratori impegnati in orario notturno.

Come tutti gli anni anche le cittadine e i cittadini possono collaborare con chi lavora nel Piano Freddo, segnalando eventuali situazioni di disagio in strada alla mail instrada@piazzagrande.it


News

Master in Management e Innovazione del Sociale, il lancio

Master in Management e Innovazione del Sociale, il lancio
Abbiamo lanciato ufficialmente il Master in Inn...

Torna a Bologna il festival “Specialmente in B...

Torna a Bologna il festival “Specialmente in Biblioteca”
Dal 25 febbraio al 25 marzo torna a Bologna "Sp...

Dalla strada alla terapia: sperimentazione per la cu...

Dalla strada alla terapia: sperimentazione per la cura dell’epatite C
Venerdì 23 febbraio la presentazione del proget...

Avviso pubblico formazione per artigianato

Avviso pubblico formazione per artigianato
Avviso pubblico Formazione per artigianato
  • Master in Management e Innovazione del Sociale, il lancio

    Master in Management e Innovazione del Sociale, il lancio

    Abbiamo lanciato ufficialmente il Master in Innovazione e Management del Sociale, il primo della...
  • Torna a Bologna il festival “Specialmente in Biblioteca”

    Torna a Bologna il festival “Specialmente in Biblioteca”

    Dal 25 febbraio al 25 marzo torna a Bologna "Specialmente in Biblioteca". Questa settima edizione...
  • Dalla strada alla terapia: sperimentazione per la cura dell’epatite C

    Dalla strada alla terapia: sperimentazione per la cura dell’epatite C

    Venerdì 23 febbraio la presentazione del progetto “Stop Hcv”, una sperimentazione per la cura del...
  • Avviso pubblico formazione per artigianato

    Avviso pubblico formazione per artigianato

    Avviso pubblico Formazione per artigianato