fbpx

Scu.Ter. Un nuovo consorzio per i servizi educativi

Scu.Ter, come scuola e territorio, o anche come scooter il mezzo di trasporto più amato dagli adolescenti, agile e veloce.
Proprio pensando ai giovanissimi è nato il nuovo consorzio sociale, formato da 9 cooperative della Città Metropolitana di Bologna di cui fa parte anche Open Group insieme a Cadiai, Solco Insieme, Libertas Assistenza, Csapsa, Csapsa2, Ida Poli e SeaCoop.
Il neonato consorzio è stato presentato ufficialmente mercoledì 6 giugno 2018 durante un convegno in una delle sale del MAMbo, davanti ad una settantina tra operatori, educatori, insegnanti e soci delle cooperative.

Innovazione, ricerca e territorio sono le parole chiave di Scu.Ter: lavorare insieme per rilanciare i servizi educativi e i servizi di sostegno scolastico per gli studenti in difficoltà in tutta l’area metropolitana e, attraverso la sinergia e la cooperazione, garantire approcci generativi per rinnovare le attività educative.

Rimettere al centro l’educazione, gli studenti e il loro percorso di inclusione, migliorare il lavoro di rete  con gli altri attori pubblici e privati che operano sul territorio sono solo i primi obiettivi che Scu.Ter si è dato. Tra gli altri propositi c’è anche quello di puntare sull’utilizzo delle nuove tecnologie digitali per aiutare educatori e operatori nei loro interventi di supporto, soprattutto con bambini e adolescenti con particolari disturbi come quelli dello spettro autistico, e per garantire la personalizzazione di tutti i servizi, partendo dai bisogni dei più giovani.
Le 8 cooperative bolognesi che con Open Group hanno aderito a Scu.Ter, anche se proveniente da contesti diversi, hanno esperienze ormai consolidate in ambito socio educativo e condividono l’orientamento all’innovazione dei servizi e al welfare generativo per la promozione del benessere dei bambini, dei ragazzi e delle loro famiglie.

Per tutte le info:
info@scu-ter.it


News

Il tuo 5×1000 al Giardino dei Giganti

Il tuo 5×1000 al Giardino dei Giganti
Con il tuo 5x1000 a Open Group ci aiuterai a re...

‘Ci sto? Affare fatica!’: buoni fatica

‘Ci sto? Affare fatica!’: buoni fatica
'Ci sto? Affare fatica!' prevede dei buoni fati...

La giornata dell’archeologia a Claterna

La giornata dell’archeologia a Claterna
La giornata dell’archeologia a Claterna: sabato...

In arrivo la rassegna sul tema delle dipendenze

In arrivo la rassegna sul tema delle dipendenze
Dal 15 al 24 giugno arrivano a Bologna le giorn...
  • Il tuo 5×1000 al Giardino dei Giganti

    Il tuo 5×1000 al Giardino dei Giganti

    Con il tuo 5x1000 a Open Group ci aiuterai a realizzare un laboratorio di falegnameria per le nos...
  • ‘Ci sto? Affare fatica!’: buoni fatica

    ‘Ci sto? Affare fatica!’: buoni fatica

    'Ci sto? Affare fatica!' prevede dei buoni fatica a favore delle/dei partecipanti alle attività. ...
  • La giornata dell’archeologia a Claterna

    La giornata dell’archeologia a Claterna

    La giornata dell’archeologia a Claterna: sabato 18 giugno alle 16 al Palazzo della cultura per un...
  • In arrivo la rassegna sul tema delle dipendenze

    In arrivo la rassegna sul tema delle dipendenze

    Dal 15 al 24 giugno arrivano a Bologna le giornate dell'inter-dipendenza, la rassegna di eventi p...