fbpx

No brand like Marakanda edizione 2022

Sabato 1° ottobre 2022 alle 15, a Palazzo Re Enzo, Marakanda presenterà le nuove linee della capsule collection KIKAI. La collezione è composta da pezzi unici, ispirati alla cultura giapponese, realizzati con stoffe di recupero, in linea con la nostra cultura del riciclo.

No brand like Marakanda torna a Palazzo Re Enzo

Dopo due anni di assenza, il laboratorio creativo Marakanda di Open Group torna a sfilare con il progetto “No brand like Marakanda”. La cornice è quella dell’evento “Ri-vestiti! La moda di fare un’altra economia”, iniziativa promossa da Terra Equa-Il Festival del Commercio Equo e dell’Economia Solidale.

Sabato 1° ottobre 2022 alle ore 15.00, nel maestoso Salone del Podestà di Palazzo Re Enzo, Marakanda presenterà le nuove linee della capsule collection KIKAI. La collezione è composta da una serie di pezzi unici, ispirati alla cultura giapponese, realizzata con stoffe e cotoni di recupero, in linea con la nostra cultura del riciclo per un impatto ambientale più sostenibile.

La capsule collection di Marakanda

La capsule collection, il cui nome Kikai significa “opportunità”, comprende tre creazioni che prendono ispirazione da atmosfere nipponiche: borse a tracolla, scamiciati copriabiti e cinture in stoffa. Come per ogni linea presentata dal laboratorio, le serigrafie e i motivi grafici sono realizzati dalle persone che frequentano Marakanda.

Una persona che frequenta il laboratorio di Marakanda sta asciugando con un phon bianco una decorazione bianca su una maglia scusa. La tecnica utilizzata per la stampa è quella della serigrafia.

Il laboratorio

Marakanda è un laboratorio creativo che accoglie venti persone adulte con disabilità.
Oltre alla produzione di abiti e accessori, si occupa di realizzare opere d’arte, design e arredo, promuovendole grazie all’organizzazione di convegni, mostre ed esposizioni.

Il laboratorio si trova sull’Appennino bolognese, a Borgonuovo di Sasso Marconi, ed è un vero e proprio atelier artistico. Fa parte della rete degli atelier che si inseriscono tra le tendenze dell’Arte Irregolare, Outsider Art e Art Brut.

La filosofia del laboratorio si lega all’idea di Slow production®: un’idea di produzione capace di mettere al centro la persona e il rispetto della disabilità, formandole nella produzione dei materiali nel rispetto delle loro potenzialità.


News

Acquaponica, la coltivazione sostenibile di Maieutica

Acquaponica, la coltivazione sostenibile di Maieutica
A sei mesi dall’avvio dei lavori, l’impianto ac...

Asilo cani gratuito al Rifugio notturno

Asilo cani gratuito al Rifugio notturno
Il canile del Rifugio notturno della Solidariet...

Un dottorato per dipendenti Open Group

Un dottorato per dipendenti Open Group
Open Group ha stipulato una convenzione con l'U...

La presentazione dei risultati di Nausicaa

La presentazione dei risultati di Nausicaa
Giovedì 21 luglio 2022 verranno presentati i ri...
  • Acquaponica, la coltivazione sostenibile di Maieutica

    Acquaponica, la coltivazione sostenibile di Maieutica

    A sei mesi dall’avvio dei lavori, l’impianto acquaponico realizzato nel giardino del Centro Maieu...
  • Asilo cani gratuito al Rifugio notturno

    Asilo cani gratuito al Rifugio notturno

    Il canile del Rifugio notturno della Solidarietà accoglierà i cani di cittadine e cittadini bolog...
  • Un dottorato per dipendenti Open Group

    Un dottorato per dipendenti Open Group

    Open Group ha stipulato una convenzione con l'Università di Bologna per destinare 1 posto di dott...
  • La presentazione dei risultati di Nausicaa

    La presentazione dei risultati di Nausicaa

    Giovedì 21 luglio 2022 verranno presentati i risultati di Nausicaa, un progetto focalizzato sul t...