fbpx

La scrittura romana: l’evento di Claterna

|

Domenica 15 maggio “Scrivere nell’antica Roma”, l’evento al Museo di Claterna. Visita guidata per tuttə e laboratorio per bambinə.

L’evento al Museo di Claterna: scrivere nell’antica Roma

In occasione della Festa del Libro, un nuovo evento al Museo della Città Romana di Claterna. L’appuntamento è per domenica 15 maggio 2022: le professioniste e i professionisti del Museo accompagneranno il pubblico in un’avventura nel mondo della scrittura in epoca romana. 

A partire dalle 15.30 visitatori e visitatrici saranno guidatə alla scoperta di lettere, nomi e brevi frasi in latino appartenenti a iscrizioni monumentali conservate al Museo. La visita guidata analizzerà anche la riproduzione della stele funeraria di Publio Camurio Niceforo, cercando di comprenderne il significato nel contesto delle vicende storiche di Claterna.

Le più piccole e i più piccoli (età 8-11 anni) potranno partecipare a un laboratorio didattico. Si scoprirà il modo in cui la scrittura veniva utilizzata nella sua dimensione quotidiana in epoca romana. Come? Tramite la costruzione di una tavoletta cerata e del relativo stilo. Non solo papiri e pergamene, quindi. La conoscenza di questo antico metodo di scrittura si acquisirà utilizzando le proprie mani, la propria creatività e un po’ di materiali particolari.

Evento Museo di Claterna

Modalità di accesso e prenotazione

Ingresso gratuito su prenotazione: museo@comune.ozzano.bo.it | 051 791337

I posti sono limitati:

  • visita guidata massimo 35 partecipanti;
  • laboratorio didattico massimo 10 partecipanti.

Cos’è Claterna

In un contesto accogliente e luminoso il museo si apre ai visitatori e alle visitatrici, guidandolə nel passato: oggetti antichi, disegni ricostruttivi, fotografie e testi si mescolano gli uni agli altri fino a creare un racconto lungo quanto la storia di una città romana della nostra regione: Claterna.

La storia di Claterna è fatta soprattutto di piccoli gesti, quelli degli uomini, delle donne, e di tuttə coloro che l’hanno abitata, vissuta, cambiata e, alla fine, abbandonata.

È il settore Patrimoni culturali di Open Group a curare le visite guidate e i laboratori didattici del Museo della Città Romana di Claterna.

 


News

L’assemblea socə approva il bilancio 2021

L’assemblea socə approva il bilancio 2021
La nostra assemblea socə approva il bilancio 20...

Asilo cani gratuito al Rifugio notturno

Asilo cani gratuito al Rifugio notturno
Il canile del Rifugio notturno della Solidariet...

Un dottorato per dipendenti Open Group

Un dottorato per dipendenti Open Group
Open Group ha stipulato una convenzione con l'U...

La presentazione dei risultati di Nausicaa

La presentazione dei risultati di Nausicaa
Giovedì 21 luglio 2022 verranno presentati i ri...
  • L’assemblea socə approva il bilancio 2021

    L’assemblea socə approva il bilancio 2021

    La nostra assemblea socə approva il bilancio 2021, insieme al bilancio consolidato e al bilancio ...
  • Asilo cani gratuito al Rifugio notturno

    Asilo cani gratuito al Rifugio notturno

    Il canile del Rifugio notturno della Solidarietà accoglierà i cani di cittadine e cittadini bolog...
  • Un dottorato per dipendenti Open Group

    Un dottorato per dipendenti Open Group

    Open Group ha stipulato una convenzione con l'Università di Bologna per destinare 1 posto di dott...
  • La presentazione dei risultati di Nausicaa

    La presentazione dei risultati di Nausicaa

    Giovedì 21 luglio 2022 verranno presentati i risultati di Nausicaa, un progetto focalizzato sul t...