Skip to main content

Pippi, un programma per le famiglie

|

PIPPI è un metodo di lavoro che risponde al bisogno di ogni bambino e di ogni bambina di crescere in un ambiente stabile, sicuro, protettivo.

Cos’è PIPPI, in parole semplici

Il Programma di Intervento Per la Prevenzione dell’Istituzionalizzazione (PIPPI) è un metodo di lavoro che risponde al bisogno di ogni bambino e di ogni bambina di crescere in un ambiente stabile, sicuro, protettivo e “nutriente”. I nostri team di lavoro sono attivi sul Programma PIPPI a Bologna, nella città di Ferrara, nell’Alto Ferrarese, e nella zona del Veneto orientale e nelle Marche.

Il Programma vuole, soprattutto, prevenire: mettere in campo azioni e strumenti in quella fase della vita in cui le fatiche e le difficoltà ancora non sono diventate vulnerabilità strutturali.

Il programma si rivolge a famiglie che vivono situazioni di fragilità economica, abitativa e socio-relazionale. Gli studi scientifici a partire dai quali è stato sviluppato PIPPI evidenziano come la mancanza della rete di amici o dei servizi territoriale sia tra i principali morivi che conducono a una situazione di vulnerabilità familiare.

Uno degli interventi più comuni nel Programma è proprio il sostegno alle famiglie nella costruzione o nel rafforzamento di una rete di supporto sul territorio che includa un numero ampio di persone e realtà: amici amiche, professioniste e professionisti quali pediatrə, medicə e insegnanti, altri genitori con i quali confrontarsi e fare esperienze, associazioni culturali, spazi per famiglie.

Ampliare lo sguardo

Le famiglie con vulnerabilità non hanno fiducia nelle proprie possibilità e non riescono a trovare soluzioni alle difficoltà usando le risorse che già hanno a disposizione. Il lavoro delle nostre équipe multidisciplinari di professionistə è educare le famiglie ad ampliare lo sguardo, coltivando la fiducia nei confronti dell’altro – sia questo una persona, un’istituzione o una realtà informale.

L’atteggiamento che guida gli interventi del Programma PIPPI è quello di una “spinta gentile”: accompagniamo le famiglie in una direzione costruttiva con un approccio delicato e accogliente.

Le fasi del Programma

Nel contesto del Programma PIPPI accompagniamo le famiglie per 18 mesi con interventi intensivi e multidisciplinari. In questo periodo, sosteniamo le famiglie con un intervento in quattro fasi che agisce su più ambiti.

– Fase 1: è una pre-valutazione: obiettivo di questa fase è stabilire il livello di rischio di allontanamento della bambina o del bambino. Le famiglie che in questa fase risultano avere problemi nella gestione delle figlie e dei figli ono invitate a partecipare al programma PIPPI.

– Fase 2: una volta che la famiglia ha accettato di prendere parte al Programma, segue una fase di valutazione e progettazione, nella quale è attiva tutta l’équipe multidisciplinare: insegnanti, assistenti sociali, operatorə sanitarə, psicologə. Nella fase di progettazione è fondamentale anche la partecipazione della famiglia stessa, bambine e bambini inclusə.

-Fase 3: è la fase dell’azione in cui si realizza il programma attraverso dispositivi e strumenti.

– Fase 4: è il tempo di valutazione che segue l’intervento, necessario per stabilire se gli obiettivi sono stati raggiunti e se sono necessarie altre azioni. I risultati sono monitorati anche dal team di ricerca dell’Università di Padova.

Il Programma PIPPI, infatti, è il primo programma in ambito socioeducativo che  monitora l’applicazione del metodo, i suoi risultati e le sue criticità sull’intero territorio nazionale.


News

Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami
"Quanto ne sai di soldi?" è la nostra campagna ...

L’abbigliamento romano a Claterna

L’abbigliamento romano a Claterna
Come si vestivano gli antichi romani? Scopriamo...

Graduatorie provvisorie Servizio Civile 2024

Graduatorie provvisorie Servizio Civile 2024
Ecco le graduatorie provvisorie SCU, relative a...

A Ri-Vestiti! due dei nostri laboratori protetti

A Ri-Vestiti! due dei nostri laboratori protetti
Lo stile di No Brand Like Marakanda torna a sfi...
  • Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

    Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

    "Quanto ne sai di soldi?" è la nostra campagna in collaborazione con la consulente finanziaria Pe...
  • L’abbigliamento romano a Claterna

    L’abbigliamento romano a Claterna

    Come si vestivano gli antichi romani? Scopriamolo al Museo di Claterna con "Mi Vesto alla Romana!"
  • Graduatorie provvisorie Servizio Civile 2024

    Graduatorie provvisorie Servizio Civile 2024

    Ecco le graduatorie provvisorie SCU, relative alle persone selezionate per i diversi progetti del...
  • A Ri-Vestiti! due dei nostri laboratori protetti

    A Ri-Vestiti! due dei nostri laboratori protetti

    Lo stile di No Brand Like Marakanda torna a sfilare al festival di Terra Equa, domenica 7 aprile ...