Skip to main content

Asilo cani gratuito al Rifugio notturno

|

Il canile del Rifugio notturno della Solidarietà accoglierà i cani di cittadine e cittadini bolognesi per più giorni. Il progetto, nato da dialogo con ASP Città di Bologna, ha permesso la creazione di cinque posti per l’accoglienza dei cani della cittadinanza.

Il progetto dell’asilo cani del Rifugio

Il canile del Rifugio notturno della Solidarietà accoglierà i cani di cittadine e cittadini bolognesi per più giorni. Il progetto, nato da dialogo con ASP Città di Bologna, ha permesso la creazione di cinque posti per l’accoglienza dei cani della cittadinanza. Ogni cane potrà essere ospitato per un massimo di 15 giorni consecutivi. Il canile del Rifugio accudirà i cani in assenza dei proprietari e delle proprietarie, occupandosi di portare gli animali a passeggiare, di farli giocare e di nutrirli.

L’iniziativa vuole essere una risposta sociale e gratuita al bisogno di alcuni membri della comunità di affidare a terzi il loro amico a quattro zampe, pur non avendo la possibilità di pagare un asilo per cani o un altro servizio di dogsitting. Il progetto vuole anche favorire la costruzione di relazioni significative attraverso la creazione di circostanze di coping nella relazione e mantenimento dell’animale.

Il servizio sarà gestito anche grazie all’attivazione di un tirocinio a favore di una persona accolta in uno dei servizi della Grave Emarginazione Adulta di Open Group. Il/La tirocinante, che verrà individuatə a breve, si occuperà del canile dal lunedì al venerdì per tre ore al giorno, dalle 14 alle 17.

Spazio all'aperto con ampie gabbie per cani

Il contesto del Rifugio e del canile

Il Rifugio notturno della solidarietà, gestito da Open Group all’interno del Consorzio l’Arcolaio, accoglie in orari notturni persone senza dimora. Nel cortile esterno di via del Gomito, sede del Rifugio, vengono accolti anche i cani delle persone ospitate, all’interno di box forniti di tettoia e di copertura impermeabile e rimovibile per il contenimento delle temperature rigide. All’interno dell’area cani è presente anche un’area verde recintata che viene utilizzata per lo sgambamento degli animali.

Il canile è gestito dalle e dagli ospiti della struttura con il supporto di una rete di volontarə dell’associazione Gruppo Idea Animalista. Attraverso questa partnership è possibile usufruire di numerosi servizi:

  • collaborazione stabile con un veterinario (per le vaccinazioni, gli esami del sangue, la prescrizione di cure e interventi sia a domicilio che in ambulatorio);
  • acquisto medicine a prezzo ridotto;
  • distribuzione cibo secco e in scatola gratuito.

L’associazione adotta un approccio multidimensionale nel lavoro con persone e animali: attraverso il sostegno alla proprietaria o al proprietario del cane favorisce migliori condizioni di vita per l’animale e per la persona stessa.

Per info e contatti: Mirco Tesini, mirco.tesini@opengroup.eu | 345 5997088


News

Inedita – Cronache dal futuro: i nostri primi 10 anni

Inedita – Cronache dal futuro: i nostri primi 10 anni
Il 25 maggio arriva Inedita, l'evento che celeb...

Un’escursione da Claterna al belvedere di Ozzano

Un’escursione da Claterna al belvedere di Ozzano
“Itineranti. La badessa Lucia di Settefonti" è ...

A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio

A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio
A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio...

Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami
"Quanto ne sai di soldi?" è la nostra campagna ...
  • Inedita – Cronache dal futuro: i nostri primi 10 anni

    Inedita – Cronache dal futuro: i nostri primi 10 anni

    Il 25 maggio arriva Inedita, l'evento che celebra i primi 10 anni di Open Group. Qui puoi trovare...
  • Un’escursione da Claterna al belvedere di Ozzano

    Un’escursione da Claterna al belvedere di Ozzano

    “Itineranti. La badessa Lucia di Settefonti" è l'escursione organizzata dal Museo di Claterna att...
  • A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio

    A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio

    A Claterna una visita guidata su Edoardo Brizio, uno dei pionieri dell'archeologia bolognese.
  • Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

    Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

    "Quanto ne sai di soldi?" è la nostra campagna in collaborazione con la consulente finanziaria Pe...