Skip to main content

Ritornano i contest sulla sostenibilità

|

Sono tre i contest sulla sostenibilità lanciati da Open Group per quest’anno. L’obiettivo? Contribuire insieme alla tutela dell’ambiente.

Pratiche di sostenibilità

Open Group lancia una nuova chiamata all’azione al suo personale: un’iniziativa per stimolare tuttə a inventare nuove strategie volte a ridurre l’impatto della cooperativa e contribuire insieme alla tutela dell’ambiente.

Dopo il successo della prima edizione della campagna Open Green. Cooperiamo per l’ambiente, infatti, abbiamo pensato di fare una scommessa ancora più grande e allargare gli ambiti delle nostre pratiche di sostenibilità.
Quest’anno i contest con cui vogliamo metterci in gioco diventano tre. I temi che svilupperanno sono risparmio energetico e consumo consapevole, economia circolare e pratiche di riutilizzo, e infine lotta allo spreco alimentare.

Siamo convintə che ognunə nel proprio piccolo può fare la differenza. Ogni persona può prendere parte a un cambio di paradigma, esprimendo la propria creatività e divertendosi nel farlo.

Contest sostenibilità

I contest sulla sostenibilità

Il primo contest lanciato è Open Green – vol.2, che abbiamo deciso di riproporre visti i risultati ottenuti lo scorso anno. Da tempo Open Group si impegna per incentivare il risparmio energetico e la riduzione degli sprechi nei servizi.
È il contest rivolto a tuttə quellə che spengono le luci quando escono dalla stanza e chiudono il rubinetto mentre si spazzolano i denti.

C’è poi il contest pensato per le persone creative e fantasiose della cooperativa, per chi è fermamente convinta/o che ogni rifiuto può diventare una risorsa e avere una seconda possibilità. Lo abbiamo chiamato L’ARTEfatto senza impatto: chi partecipa avrà la possibilità di dare espressione alla propria idea di economia circolare, raccontandone i benefici per l’ambiente e la società. Come? Attraverso la pittura, la scultura, oppure raccontando una storia virtuosa di economia circolare attraverso foto, video e anche fumetti.

Infine, abbiamo pensato anche a chi ha l’abilità di trasformare le rimanenze del frigo in gustose polpette o di organizzare in anticipo i pasti cuocendo quantità infinite di verdure e legumi.
#menospesastessaresa è l’altro contest rivolto ai nostri servizi, allo scopo di stimolare buone prassi che favoriscano una sana nutrizione e riducano lo spreco alimentare.

Tutti i dettagli del regolamento si possono leggere qui.


News

Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami
"Quanto ne sai di soldi?" è la nostra campagna ...

L’abbigliamento romano a Claterna

L’abbigliamento romano a Claterna
Come si vestivano gli antichi romani? Scopriamo...

Graduatorie provvisorie Servizio Civile 2024

Graduatorie provvisorie Servizio Civile 2024
Ecco le graduatorie provvisorie SCU, relative a...

A Ri-Vestiti! due dei nostri laboratori protetti

A Ri-Vestiti! due dei nostri laboratori protetti
Lo stile di No Brand Like Marakanda torna a sfi...
  • Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

    Pillole di educazione finanziaria con Pecuniami

    "Quanto ne sai di soldi?" è la nostra campagna in collaborazione con la consulente finanziaria Pe...
  • L’abbigliamento romano a Claterna

    L’abbigliamento romano a Claterna

    Come si vestivano gli antichi romani? Scopriamolo al Museo di Claterna con "Mi Vesto alla Romana!"
  • Graduatorie provvisorie Servizio Civile 2024

    Graduatorie provvisorie Servizio Civile 2024

    Ecco le graduatorie provvisorie SCU, relative alle persone selezionate per i diversi progetti del...
  • A Ri-Vestiti! due dei nostri laboratori protetti

    A Ri-Vestiti! due dei nostri laboratori protetti

    Lo stile di No Brand Like Marakanda torna a sfilare al festival di Terra Equa, domenica 7 aprile ...