fbpx

I nuovi corsi della Scuola Facilitatori

|

Sabato 5 e domenica 6 novembre, nella sede di Open Group, in Mura di Porta Galliera 1/2A, si terrà il primo corso della stagione bolognese curato dalla Scuola Facilitatori. Il secondo appuntamento sarà il 2 dicembre. I corsi sono organizzati in collaborazione con noi di Open Group.

Il primo appuntamento, condotto dal professor Pino De Sario, si intitola “Imparare a Facilitare”, dodici ore nel fine settimana, ed è rivolto a chiunque voglia imparare a gestire emozioni, conflitti e a negoziare situazioni difficili. Pino De Sario è psicologo sociale e docente all’Università di Pisa. L’obiettivo sarà quello di riuscire a conoscere quali sono i motivi che nella vita di tutti giorni producono “barriere” e allo stesso tempo acquisire gli strumenti da facilitatore nelle relazioni interpersonali e nel lavoro.
Il programma dei due giorni è diviso in 5 moduli: il primo modulo sarà dedicato ai concetti chiave del coordinare, catalizzare e organizzare.
Nel secondo
invece, saranno esaminati quelli del coinvolgere, negoziare e comunicare, per capire quale sia la causa che fa scattare pregiudizi. Verranno applicate mappe e metodi per arrivare ad avere competenze dialogiche, immedesimazione, gestione dei conflitti e negoziazione.
Nel terzo modulo verranno approfondite le tecniche per aiutare l’altro e  per gestire la negatività e quelle utili a curare le emozioni.
L’ultimo modulo prevede infine una parte più applicativa: si parte dall’analisi delle risorse e degli strumenti per motivare il gruppo (attivare, motivarsi, star bene) e dell’integrazione (respirare, agire e condividere) per arrivare all’applicazione pratica delle tecniche (dove e come facilitare, esercitarsi, allenarsi).  Il costo è di 150 (Iva inclusa).

Venerdì 2 dicembre ci sarà il secondo appuntamento: “Gestire la negatività nei gruppi”, sempre nella nostra sede. L’incontro si svolgerà in un’unica giornata (dalle 9 alle 17). Il workshop è rivolto a tutti, oltre che ai professionisti che lavorano nel sociale e a chi lavora in azienda. Il corso mira all’allenamento dei metodi di lavoro applicabili ai gruppi, progetti e aggregazioni, oltre che all’apprendimento di strumenti pratici. Da comportamenti negativi, disagio e criticità, si possono rintracciare risorse positive per raggiungere coesione e partecipazione.
La giornata sarà strutturata come un laboratorio formativo, privilegiando l’esercitazione e il metodo dell’autocaso, alternando mappe concettuali, ascolto e allenamento dei metodi.
L’incontro sarà diviso in tre momenti: il primo dal titolo “Aggiornare le mappe: la negatività come risorsa” si concentrerà sull’individuazione degli strumenti pratici e alla portata di tutti per fronteggiare e trasformare le più diverse negatività (conflitti, malessere, errori, demotivazione).
“Capacità negativa e il Metodo Antinegatività” è il secondo capitolo della giornata in cui saranno approfonditi i concetti dell’accogliere, contenere, trasformare e saranno applicate le tecniche per la relazione di aiuto individuale e di gruppo. L’ultimo momento sarà dedicato a “Le applicazioni nei contesti sociali”, e saranno esplorati tre contesti diversi: la sfera della persona, del gruppo e la sfera della cultura organizzativa. Il costo complessivo è di 140 euro (iva esclusa).

Segreteria organizzativa, Bologna: Chiara Girombelli, tel. 051-0415241, mail: formazione@opengroup.eu
Scuola Facilitatori, tutor locale: Giada Stefani, tel. 347.8951772, mail: giada.stefani83@gmail.com

.

 


News

Acquaponica, la coltivazione sostenibile di Maieutica

Acquaponica, la coltivazione sostenibile di Maieutica
A sei mesi dall’avvio dei lavori, l’impianto ac...

Asilo cani gratuito al Rifugio notturno

Asilo cani gratuito al Rifugio notturno
Il canile del Rifugio notturno della Solidariet...

Un dottorato per dipendenti Open Group

Un dottorato per dipendenti Open Group
Open Group ha stipulato una convenzione con l'U...

La presentazione dei risultati di Nausicaa

La presentazione dei risultati di Nausicaa
Giovedì 21 luglio 2022 verranno presentati i ri...
  • Acquaponica, la coltivazione sostenibile di Maieutica

    Acquaponica, la coltivazione sostenibile di Maieutica

    A sei mesi dall’avvio dei lavori, l’impianto acquaponico realizzato nel giardino del Centro Maieu...
  • Asilo cani gratuito al Rifugio notturno

    Asilo cani gratuito al Rifugio notturno

    Il canile del Rifugio notturno della Solidarietà accoglierà i cani di cittadine e cittadini bolog...
  • Un dottorato per dipendenti Open Group

    Un dottorato per dipendenti Open Group

    Open Group ha stipulato una convenzione con l'Università di Bologna per destinare 1 posto di dott...
  • La presentazione dei risultati di Nausicaa

    La presentazione dei risultati di Nausicaa

    Giovedì 21 luglio 2022 verranno presentati i risultati di Nausicaa, un progetto focalizzato sul t...