fbpx

Adolescenti e sostanze: servizi e innovazione

|

Mercoledì 14 dicembre il seminario “Adolescenti e giovani consumatori di sostanze: servizi ed innovazione” all’Ausl di Bologna.

Il seminario

Mercoledì 14 dicembre si terrà il seminario “Adolescenti e giovani consumatori di sostanze: servizi ed innovazione”. L’evento è organizzato dal Dipartimento di Salute Mentale dell’Ausl di Bologna e da Area 15. L’appuntamento è alle 8.30 in Sala Cesari, via dell’Ospedale 10 a Bologna.

L’incontro è rivolto alle persone che lavorano nel mondo delle dipendenze da sostanze. Il suo obiettivo è promuovere una riflessione congiunta sul consumo di sostanze tra adolescenti e giovani adulti/e. Si ragionerà sui servizi e sulle politiche da sviluppare per raggiungere il target di giovani consumatori e consumatrici, immaginando un percorso diverso da quello tradizionale nei SerT.

Ad aprire la mattinata sarà Sabrina Molinaro, ricercatrice del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), che darà alle e ai partecipanti un quadro generale sugli stili di consumo di sostanze tra i/le giovani. Seguiranno gli interventi di Nadia Gennari, Mara Gonevi e Antonina Contino, che racconteranno il percorso e le sfide dei servizi innovativi per giovani consumatori e consumatrici in cui sono attivə.

Prenderanno poi la parola Marcello Lolli, sociologo di Open Group, e Luca Ghedini, psicologo dell’Ausl di Bologna, per presentare Area 15, il servizio integrato tra ASL e Comune di Bologna, che Open Group gestisce.

Gruppo di persone sedute, tutte rivolte nella stessa direzione, è in ascolto.

Area 15

Area 15 nasce nel 2012 come progetto di prevenzione e consulenza sul tema delle sostanze e delle dipendenze. Il servizio è gestito da Open Group e dalla cooperativa La Carovana per conto del Comune di Bologna. A novembre 2020 è diventato un servizio integrato con operatori e operatrici dell’Ausl Bologna che ne curano la parte sanitaria.

Area 15 risponde ad alcune esigenze di servizio emerse negli ultimi anni rispetto al mondo dei consumi di sostanze da parte delle e dei giovani. Lo fa con azioni di sensibilizzazione, percorsi educativo-psicologici personalizzati, attività, laboratori, eventi informativi e formativi sul tema delle sostanze e dei rischi ad esse connessi.


News

Un impianto fotovoltaico per la Rupe

Un impianto fotovoltaico per la Rupe
Nella comunità Rupe maschile di Open Group avvi...

ComCades2, formazione europea per Open Group

ComCades2, formazione europea per Open Group
Si è conclusa l’ultima fase di attività del pro...

La certificazione sulla parità di genere

La certificazione sulla parità di genere
Open Group ha ottenuto la certificazione Unipdr...

Servizio Civile 2023-2024 a Open Group

Servizio Civile 2023-2024 a Open Group
Servizio Civile 2023-2024 a Open Group: 24 i po...
  • Un impianto fotovoltaico per la Rupe

    Un impianto fotovoltaico per la Rupe

    Nella comunità Rupe maschile di Open Group avviati i lavori per un impianto fotovoltaico che prod...
  • ComCades2, formazione europea per Open Group

    ComCades2, formazione europea per Open Group

    Si è conclusa l’ultima fase di attività del progetto europeo Comcades2, al quale hanno partecipat...
  • La certificazione sulla parità di genere

    La certificazione sulla parità di genere

    Open Group ha ottenuto la certificazione Unipdr 125:2022, la certificazione sul sistema di gestio...
  • Servizio Civile 2023-2024 a Open Group

    Servizio Civile 2023-2024 a Open Group

    Servizio Civile 2023-2024 a Open Group: 24 i posti disponibili nelle aree minorenni, dipendenze, ...